C’è un corvo bianco che viaggiando tra questi (miei) mondi si macchia di inchiostro, ed io trascrivo le storie alle quali assiste per far sì che le sue piume tornino splendenti al loro candido colore.